........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

Servizi Regionali – Agevolazioni alle giovani coppie per l’acquisto della prima casa

AGEVOLAZIONI ALLE GIOVANI COPPIE PER L’ACQUISTO DELLA PRIMA CASA
SCONTO FINO AL 2% SUGLI INTERESSI PER 5 ANNI AI GIOVANI SPOSI CHE ACQUISTANO LA LORO PRIMA CASA

 

Caratteristiche generali dell’intervento

Regione Lombardia, Direzione Generale Casa, Housing sociale e Pari opportunità in collaborazione con Finlombarda S.p.A. e Abi Lombardia, mette a disposizione dei giovani sposi un contributo di circa 4,5 milioni di euro per abbattere fino al 2% gli interessi del mutuo per l’acquisto della prima casa.

Soggetti beneficiari

L’agevolazione si rivolge alle giovani coppie sposate tra il 1° giugno 2013 e il 31 dicembre 2013 (con rito civile o religioso concordatario) che alla data di presentazione della domanda abbiano i seguenti requisiti:
• non aver compiuto 40 anni alla data di presentazione della domanda;
• non essere in possesso di un’altra casa in Lombardia;
• avere un reddito complessivo ISEE (calcolato su ultima dichiarazione dei redditi utile e sui patrimoni posseduti nell’anno 2012) tra 9.000 e 40.000 euro;
• essere residenti in Lombardia da almeno 5 anni;
• essere titolari di un mutuo per l’acquisto della prima casa di durata non inferiore ai 20 anni con una delle banche convenzionate con Finlombarda S.p.A.;
• aver presentato o presentare la domanda per trasferire la residenza nell’alloggio oggetto di agevolazione, al più entro 60 giorni dall’atto notarile di acquisto;
• non aver usufruito di altre agevolazioni per le stesse finalità previste da questo contributo ad eccezione dell’ammissione al “Fondo per l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa da parte delle giovani coppie o dei nuclei familiari monogenitoriali con figli minori con priorità per quelli i cui componenti non risultano occupati con rapporto di lavoro a tempo indeterminato istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della gioventù a decorrere dal 1° Settembre 2008”.

 

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Caratteristiche dell’alloggio

L’alloggio deve essere:
• “prima casa”;
• venduto da terzi tra il 1° giugno 2013 e il 31 dicembre 2013;
• di proprietà solo di uno o di entrambi i componenti della coppia;
• con un prezzo non superiore a 280mila euro. Nel caso sia superiore a tale importo, nell’atto d’acquisto devono essere distinti i prezzi relativo all’alloggio e all’autorimessa.

Caratteristiche del mutuo

Il mutuo deve essere:
• intestato a uno o a entrambi i componenti della coppia;
• stipulato tra il 1° giugno 2013 e il 31 dicembre 2013 con una delle banche convenzionate con Finlombarda S.p.A.;
• di durata non inferiore a 20 anni;
• acceso esclusivamente per l’abitazione oggetto del contributo e per un importo non inferiore al 50% del valore della stessa.

 

Presentazione della richiesta di contributo

La domanda di contributo deve essere presentata entro il 28 febbraio 2014 presso uno degli oltre 2.800 sportelli in Lombardia delle banche convenzionate con Finlombarda S.p.A e il contributo sarà erogato fino a esaurimento delle risorse disponibili.
L’elenco degli istituti bancari convenzionati aggiornato sarà disponibile sul sito internet di Regione Lombardia all’indirizzo www.casa.regione.lombardia.it e sul sito internet di Finlombarda all’indirizzo www.finlombarda.it, nella sezione “Documenti”.

 

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Modalità di erogazione del contributo

Il contributo è erogato secondo modalità a sportello, vale a dire fino all’esaurimento delle risorse regionali disponibili. Qualunque sia il maggior importo del corrispondente contratto di mutuo, il contributo è riconosciuto per un importo di finanziamento massimo pari a 150.000 euro. Il contributo è determinato, sull’importo del finanziamento ammesso al contributo, quale quota parte degli interessi.
Per la quota del finanziamento ammessa al contributo, il contributo stesso prevede l’abbattimento del tasso di interesse di riferimento nella misura massima di 200 punti base per anno e per i primi 5 anni di durata del mutuo. L’intervento finanziario non sarà comunque superiore al tasso applicato (comprensivo di tasso base Euribor/IRS più spread).
Qualunque sia la maggior durata dei corrispondenti contratti di finanziamento, la determinazione del contributo avviene sulla base di un piano di ammortamento riparametrato su una durata di 20 anni a rate costanti di capitale con periodicità semestrale calcolato al tasso di riferimento europeo in vigore alla data di delibera del mutuo.
La misura del tasso di riferimento, in conformità con le disposizioni dell’Unione Europea, è resa pubblica sul seguente sito internet: http://ec.europa.eu/comm/competition/state_aid/legislation/reference_rates.html
Il contributo è riconosciuto per una durata massima di 5 anni.

 

Per informazioni

FINLOMBARDA S.p.A
Tel.02/607441

Source

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: