........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

Dichiarazione precompilata Info e assistenza

Per accedere alla dichiarazione per conto di un soggetto deceduto devi recarti personalmente presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate ed esibire la documentazione attestante la condizione di Erede o presentare una dichiarazione sostitutiva che certifichi la tua condizione di Erede; in alternativa puoi inviare la tua richiesta all’ufficio territoriale tramite PEC, sottoscrivendola digitalmente insieme alla copia del documento di identità.

Se sei un erede, autorizzato all’accesso, ed hai inviato la dichiarazione 730 precompilata riferita alla persona deceduta oppure l’hai accettata o hai iniziato a modificarla, gli altri eredi, se autorizzati all’accesso, possono comunque visualizzare e stampare la dichiarazione precompilata, ma non possono effettuare le altre operazioni (ad esempio accettare, modificare o inviare la dichiarazione).

Se accedi, in qualità di Erede, puoi presentare la dichiarazione per una persona deceduta autenticandoti ai Servizi Telematici dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando le tue credenziali (Fisconline, Entratel, Spid, CNS, CIE).

Dopo aver effettuato l’accesso ai Servizi Telematici clicca, nella parte centrale della pagina, sul box della precompilata e poi seleziona “Accedi alla precompilata in qualità di erede”.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Seleziona, quindi, il codice fiscale della persona deceduta per la quale intendi presentare la dichiarazione dei redditi.

A partire dall’anno d’imposta 2020, l’Agenzia mette a disposizione dell’erede abilitato una dichiarazione dei redditi della persona deceduta completa dei dati reddituali, degli oneri detraibili e deducibili sostenuti dal de cuius e già comunicati all’Agenzia delle Entrate da enti esterni (ad esempio spese sanitarie, interessi passivi sui mutui, premi assicurativi, contributi previdenziali ecc.) nonché delle altre informazioni presenti nell’Anagrafe Tributaria. L’erede dopo aver accettato, modificato o integrato la dichiarazione, può inviarla direttamente tramite l’applicazione web.

Gli eredi abilitati (per conto delle persone decedute nel 2020 o entro il 30 settembre 2021) potranno utilizzare, oltre al modello Redditi, anche il modello 730, purché la persona deceduta sia stata in possesso dei requisiti per presentare il 730 ossia nel 2020 abbia percepito redditi di lavoro dipendente, redditi di pensione e/o alcuni redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente. Invece per le persone decedute successivamente al 30 settembre 2021, la dichiarazione dei redditi per l’anno d’imposta 2020 può essere presentata utilizzando esclusivamente il modello Redditi – PF.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Source

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: